Sunday, February 06, 2011

San Diego e la stanza misteriosa

Questa settimana, all'ultimo minuto, sono scesa a San Diego per insegnare un pezzo di una classe per ingegneri. La classe e' stata un po' difficile perche' e' nuova nuova, ma ammetto di essere stata molto soddisfatta delle mie doti di intrattenitrice semi-scolastica e sono tornata a casa contenta, anche se come il mio capo aveva previsto, stanca morta. Ho fatto solo in tempo ad uscire a cena con Jeff e Karen (e vedere Ben, che e' cresciuto tantissimo!) una sera e con David e Wendy un'altra sera.

La parte piu' divertente del viaggio e' stata, beh, la mia stanza in albergo. Ho prenotato al Marriott Marina in centro (l'hotel dove si teneva la classe era pieno e per qualche strano motivo che ha a che fare con "pacchetti-aereo-albergo" era piu' caro che non invece dove sono stata). Ho sempre voluto provare questo albergo perche' e' proprio vicino alla Marina e ha una piscina bellissima (in fase di ristrutturazione, naturalmente, ma pazienza). Arrivata alla sera tardi il martedi', mi sono presentata alla reception e un simpatico ragazzo mi da' la chiave elettronica e annuncia con tono un po' divertito che la mia stanza e' una suite d'angolo, con tre balconi, viste su Coronado, Messico, la marina, e il centro citta', cucinino, e se non vedo il letto di non preoccuparmi perche' e' uno di quelli che si nasconde dentro un armadio. Un po' frastornata dal viaggio, pensavo scherzasse. Ecco invece la vista dalla mia camera: era tutto vero! A quanto pare per una conferenza le altre stanza erano tutte occupate e (scusandosi), mi hanno dato questa... Meno male che non ho pagato io il conto dell'albergo!

This week I went to San Diego for a last-minute trip to help teach an engineering class. The class was a bit difficult because it's brand new, but I came back home very satisfied with the way I handled it (since it was also my first class teaching!) and, of course, very tired. I didn't really spend any time in the city, except to go out for dinner with Jeff+Karen and Wendy+David.

The funniest part of the trip, though, was my hotel room. I stayed at the Marriott Marina near the Convention Center, in downtown. I've always wanted to try this hotel, probably because I used to sneak in and sit next to the pool every time I was going for a walk near Seaport Village. I got there late Tuesday night and the guy checking me in handed me the key-card and told me that my room was going to be a suite with 180-degree views of the bay and downtown, three balconies, a kitchen, and a Murphy bed :) I seriously thought he was joking! Well, look at the view from my room in the picture above: he was most definitely not joking. Apparently, all the other rooms were taken and I just happened to check in late. Not bad, for a $4,000 a day room! I was really glad I didn't have to pick up the hotel tab. He he.

No comments: