Tuesday, July 31, 2012

Fish Lake

Per togliermi il pensiero dei lavori da fare in casa (e per evitare di svegliarmi tra qualche settimana e darmi dell'idiota per aver  lasciato passare l'estate qui in Oregon!), domenica sono andata a pescare con la mia amica Amber in uno dei laghetti a sudi di Mount Hood. Il primo laghetto era Fish Lake (dietro di me, nella foto in basso), ma abbiamo trovato un gruppo di campeggiatori molto chiassosi e abbiamo camminato fino al secondo laghetto qui sotto. Era una giornata bellissima, il sole blu e l'acqua verde trasparente. I pesci non hanno abbocato molto, ma abbiamo passato una fantastica giornata. Anche considerato il fatto che mi sono bruciacchiata il dorso del piede a scacchi dove le strisce dei sandali si incrociavano, l'unico posto dove non ho messo la crema solare!


This past weekend, to get away from my house projects and enjoy the beautiful summer (which feels like it's already fading away), I went with my friend Amber to Fish Lake, past Breitenbush Hot Springs. We went past a large group of people that were camping near the lake, and kept going up to Lower Lake. The sun was shining, water was blue and green, and besides a family that I think I cursed away (just mentally..., the daughter was the whiniest kid I've ever heard), you could only hear the sound of our peanuts getting crushed and fish jumping out of the water. The peanuts are now a fishing tradition, I decided. Good thing I remembered sunscreen because I got burned on top of my feet, where I didn't really think to put some, and now I have a checkered pattern because of my sandals :)


Amber mi ha regalato la mia prima canna da pesca ufficiale. Ha anche un piccolo nastro rosso che ho deciso di lasciare... al ritorno verso casa, i campeggiatori chiassosi erano in attesa perche' abbiamo parcheggiato la macchina proprio davanti alla stradina che porta verso il lago (che, tra parentesi, e' vietata al traffico). Furboni, loro sono scesi lo stesso con uno dei loro fuoristrada. Io ero tentata di chiamare il ranger per dargli un bel multone e raccogliere un contributo per i parchi nazionali, ma Amber ha strizzato l'occhio e invece abbiamo chiuso il cancello della strada che porta verso il lago, bloccandogli l'uscita. Cancello fatto in modo strano perche' ha due lucchettoni da un lato, e il lato che e' aperto e' invece il lato del cancello che dovrebbe essere fisso. Rimesso in sesto, sembra davvero che sia chiuso col lucchetto :) Visto che non ci sembravano le persone piu' intelligenti del mondo, abbiamo sperato che il perdere un'ora per cercare di capire come uscire dalla foresta insegnasse loro qualcosa di utile! Che donne cattive che siamo...


As a housewarming present, Amber gave me my first fishing pole (which has a little red bow on it!). Put some powerbait on it, and I'm all set :) On our way back to the truck, the people that were camping near the lake were actually waiting for us to leave so they could drive their big truck back up the slope from the lake to the road. Which, by the way, you can't do. Drive down, I mean. I was really tempted to get back to cell-serviced area and call the ranger to offer some Parks contribution in the form of a really fat ticket! Instead, Amber suggested we close the gate behind us... So just past the parking area, we hopped down the truck and closed the gate. Because they didn't look to us like the smartest of the bunch, we hoped that it would take them a long time to figure out that the gate wasn't actually locked, but that the locks were on the opposite side from where you slid the gate off the post and open it. When the gate is in place, it really looks like it's locked with locks. Very bad girls :)


No comments: